Fonte Papacqua

All’interno del caratteristico Palazzo Chigi Albani sorge la fonte Papacqua: tra statue e giochi d’acqua questa struttura rappresenta un suggestivo esempio del manierismo italiano del Cinquecento.

A rendere particolare la fonte i due gruppi scultorei che sono stati ricavati direttamente dalla roccia. Osservando la fonte si nota un gruppo centrale di statue che rappresenta una figura di donna con i piedi di capra, con tre figlioletti a lei addossati, due satiri, un dio Pan che suona la zampogna e varie altre figure di animali. Spostando lo sguardo a sinistra le altre sculture del gruppo  rappresentano Mosè, che fa scaturire l’acqua da una rupe, circondato dagli Ebrei assetati.

ORARIO PROVVISORIO NEL RISPETTO DELLE NORME ANTI-COVID19

Ufficio Turistico
Venerdì e Sabato: 09.30 – 12.30 / 15.00 – 18.00
Domenica: 09.30 – 12.30

Scuderie Palazzo Chigi Albani
Venerdì: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Museo Civico Archeologico dell’Agro Cimino
Venerdì: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00