Sagra delle castagne – Manifestazione Storico Rievocativa

Un frutto prelibato, protagonista del periodo autunnale e emblema della zona dei monti Cimini. Questo delizioso prodotto della terra trova in questi luoghi un clima ed un terreno ideali: dai tanti castagneti che circondano Soriano nel Cimino si ottengono questi pregiati frutti che, nel corso dei secoli, sono entrati a far parte della cucina locale impreziosendo primi, secondi piatti e dessert.

La castagna, simbolo di Soriano nel Cimino, oltre ad essere la regina di molti piatti tipici della tradizione locale è anche la protagonista assoluta di una serie di eventi che si svolgono all’interno della rinomata Sagra delle Castagne.

Ogni anno, per tutto il mese di ottobre, eventi e manifestazioni celebrano questo prelibato frutto, tipico dei monti Cimini. Visitare Soriano nel Cimino durante la sagra significa fare un viaggio indietro nel tempo, alla scoperta della storia e della cultura della cittadina, del suo folclore e delle antiche tradizioni eno-gastronomiche.

La Sagra delle Castagne, giunta alla 54° edizione, attira ogni anno migliaia di visitatori da ogni angolo d’Italia. Dal 2019 è stata inserita anche nell’Albo regionale delle Rievocazioni Storiche, considerato l’alto valore storico-culturale che l’iniziativa riveste.

Tra i tantissimi eventi che rendono unica questa manifestazione spiccano sicuramente la Giostra degli anelli e il Torneo degli arceri. Secondo la tradizione locale la prima domenica di Ottobre è la giornata in cui i Quattro Rioni, Trinità, Papacqua, San Giorgio e Rocca, scendono in campo per contendersi l’ambito Palio delle Contrade.

Un gioco molto amato e seguito che si svolge in un campo di gara situato alle pendici della collina del centro storico, appositamente allestito per lo svolgimento della competizione. Le Contrade si sfidano su due fronti: la Giostra degli Anelli ed il Torneo degli Arcieri. Si tratta, nello specifico, di competizioni molto suggestive che richiamano gli antichi tornei medievali e che suscitano sempre grande interesse. Al termine delle due entusiasmanti sfide viene decretato il vincitore del Palio delle Contrade, ovvero il Rione che ottiene il maggior punteggio totale ottenuto sommando quello della Giostra degli Anelli e quello del Torneo degli Arcieri.

La sfida fra gli storici Rioni continua, poi, nei caratteristici giochi popolari: dal tiro alla fune alla corsa con i sacchi, sono tante le attività che si alternano sulla piazza principale della cittadina cimina nei giorni dedicati alla Sagra delle Castagne.

Delle tantissime iniziative che vengono proposte nel mese dedicato alla castagna spicca, in particolare, la suggestiva Rievocazione Storica. La manifestazione, con una serie di quadri scenici, evoca i principali avvenimenti storici accaduti a Soriano nel Cimino dal XIII al XV secolo.

Durante la caratteristica Sagra della Castagna grande spazio viene dedicato alla cultura. Ogni anno, dal 1979, viene assegnato il premio nazionale “Vojola d’Oro” a chi nato, vissuto o che abbia un particolare legame con la città, si sia distinto per meriti e capacità in tutti i campi: arte, scienza, cultura, musica, cinema, letteratura, economia, politica e sport.

Altro appuntamento da non perdere è sicuramente il Corteo Storico “Soriano e i suoi Rioni”. Per le vie del borgo sfilano oltre 700 figuranti che indossano bellissimi abiti di epoche storiche diverse. Abiti realizzati a partire da affreschi e stampe dell’epoca, riprodotti in ogni minimo dettaglio dalle abili sarte della cittadina cimina.

Nei giorni della Sagra della Castagna, inoltre, non può mancare un omaggio gastronomico al prelibato prodotto tipico. Molto apprezzati dai visitatori i percorsi enogastronomici, allestiti per le vie e le piazzette del borgo, e gli eventi tematici del “Convivium Secretum” per scoprire i piatti locali ispirati alla tradizione culinaria medievale e rinascimentale.

La Sagra della Castagne, infine, viene organizzata ogni anno, con cura e nei minimi dettagli, dall’ente Sagra delle Castagne, in collaborazione con la Pro Loco e l’amministrazione comunale.

 

Per tutte le informazioni: https://www.sagradellecastagne.com/